Ruolo Tecnico Scientifico. Importanti novità grazie al COISP

COORDINAMENTO NAZIONALE DEL PERSONALE APPARTENENTE AL RUOLO TECNICO-SCIENTIFICO

1154

Nella giornata del 28 febbraio u.s., presso il Dipartimento della P.S., il COISP ha incontrato il Direttore del Servizio Tecnico Scientifico e Professionale Dr. Famiglietti, rappresentati della Direzione Centrale degli Istituti di Istruzione, della Direzione Centrale di Sanità e della Direzione per i Servizi Tecnico Logistici.
L’incontro, convocato in seguito alle nostre due note riguardanti la “mancata formazione tecnico-scientifica e linguistica per il ruolo tecnico” del 26.11.2018 ed il “congedo straordinario per aggiornamento scientifico personale sanitario non medico” del 25.9.2018, si è svolto con la solita cordialità e costruttività, affrontando le diverse osservazioni inviate al Dipartimento dal Coordinamento Nazionale Tecnici del COISP.
Nello specifico è stato chiarito dalle citate Direzioni che è in programma il progetto di formazione ed aggiornamento specifico per il personale tecnico avendolo già calibrato ad hoc per il corso da Vice Sovrintendente Tecnico di prossimo inizio, prevedendo argomenti relativi anche alla contrattualistica.
Sono poi emerse delle importanti novità in merito alla valorizzazione della figura dello psicologo in quanto ritenuto che non debba essere più una figura che si occupi solo delle selezioni, ma deve diventare una risorsa da mettere a disposizione del personale dipendente per seguirlo durante tutto il percorso professionale all’interno della Polizia di Stato. Per tale finalità quindi la componente degli psicologi sarà incrementata di
diverse unità.
Altra eccellente notizia è stata quella annunciata dalla Direzione per i Servizi Tecnico Logistici, ovvero il progetto della creazione di una “Scuola della Logistica” all’interno della nostra Amministrazione che si occuperà, in maniera esclusiva, proprio della formazione ed il relativo aggiornamento del ruolo tecnico della Polizia di Stato. Il progetto “pilota” partirà con il settore motorizzazione per poi essere esteso a tutti gli altri settori.
Anche dalla Direzione Centrale di Sanità importanti novità. È stato annunciato che, a seguito di una gara di appalto, l’aggiornamento ECM per tutte le professioni sanitarie presenti nella Polizia di Stato, verrà curato da un provider che erogherà dei corsi FAD di aggiornamento specifico per tutto il personale sanitario della Polizia di Stato (quindi medici, infermieri, fisioterapisti, etc.) e che tali corsi di aggiornamento copriranno il fabbisogno dei crediti E.C.M. per tutto l’anno 2019. Tale ricorso al provider esterno è stato necessario in
attesa che la Direzione Centrale di Sanità diventi essa stessa provider per la formazione
Anche la nostra segnalazione inerente la possibilità di estendere a tutte le professioni sanitarie gli otto giorni di congedo straordinario per aggiornamento scientifico, oggi fruibili solo dai medici, potrebbe andare a buon fine, inserendo tale suggerimento nei prossimi correttivi da apportare al riordino delle carriere, uniformandoci in tal modo, secondo anche il principio di equiordinazione, a quello che è già stato previsto nelle FF.AA.
Buone novità, quindi, anche e soprattutto grazie all’impegno costante di questo Sindacato COISP che ha molto a cuore il tema della formazione e dell’aggiornamento professionale poiché pienamente consapevole che con un professionista aggiornato, specializzato ed al passo con i tempi, c’è convenienza per tutti, in termini motivazionali e di efficienza.

Roma, 4 marzo 2019

La Segreteria Nazionale del COISP

SCARICA QUESTO COMUNICATO IN FORMATO PDF