Roma, impiego nei servizi di O.P. dei Reparti Mobili della Polizia di Stato. Problematiche – Richiesta di intervento urgente

403

Roma, 27 maggio 2021

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO RELAZIONI SINDACALI DELLA POLIZIA DI STATO

OGGETTO: Roma, impiego nei servizi di O.P. dei Reparti Mobili della Polizia di Stato.
Problematiche – Richiesta di intervento urgente

In questo ultimo periodo il COISP ha ricevuto numerose segnalazioni riguardo un incomprensibile modo di utilizzare il I Reparto Mobile della Polizia di Stato nei servizi di ordine pubblico nella città di Roma e provincia.
A titolo esemplificativo,
• nella mattinata del 15.05.2021, alle 10.00 circa, veniva chiesta con urgenza al Reparto Mobile di Roma una squadra di 10 uomini per il turno 13/19 per gli internazionali di tennis. Visto il poco tempo per predisporre il servizio si è prelevato il personale in straordinario e quello che avrebbe dovuto effettuare turno pomeridiano in ufficio; si precisa che il servizio inizialmente era stato assegnato al Reparto Mobile proveniente da Firenze e poi allo stesso annullato per essere girato al Reparto di Roma solo nella tarda serata del giorno prima;
• in data 18.05.2021, alle 20.10, veniva chiesta al Reparto di Roma l’integrazione di 10 uomini per l’udienza papale del mercoledì, così obbligando a cercare il personale da impiegare e stravolgere i servizi a poche ore dall’inizio del turno 6-12;
• in data 19.05.2021, alle ore 12.00, veniva chiesto al Reparto Mobile di Roma l’impiego di 10 uomini per il volo di trasferimento di cittadini extracomunitari da rimpatriare nella giornata seguente.
Conseguentemente la direzione del Reparto provvedeva a reperito il personale e a predisporre i servizi ed organizzare quanto necessario per il trasferimento, ma nel primo pomeriggio del medesimo giorno 19 detto servizio veniva revocato per poi essere ripristinato nella tarda serata.
Nuovamente è stato predisposto il personale da impiegare, anche annullando riposi già attribuiti … per poi arrivare alla mattinata del 20.05.2021 quando il ridetto servizio è stato nuovamente annullato ed i colleghi sono stati impiegati di “riserva” in Reparto.
Non è superfluo sottolineare come le citate richieste di personale entro breve tempo ed i continui, quasi incomprensibili, ripensamenti sullo svolgimento o meno di un determinato servizio, hanno inciso pesantemente e negativamente in primis sul personale, che non riesce più a conciliare le proprie esigenze personali con quelle dell’Amministrazione … non sapendo di fatto quando verrà impiegato con un accettabile anticipo, ovvero in ossequio a quanto statuito dalla normativa vigente circa la pubblicazione della pianificazione settimanale dei servizi e dell’ordine di servizio giornaliero.
Ora, la nostra Segreteria Provinciale COISP di Roma ha già fatto un primo intervento presso l’Ufficio di Gabinetto della locale Questura al fine di poter capire dove fosse il problema, ed ha appurato che la richiesta di personale per i servizi di O.P. nella capitale viene sempre inviata con abbondante anticipo al Dipartimento, anche perché, ovviamente, tutte le manifestazioni hanno l’obbligo di preavviso di almeno giorni 3.
Il Dipartimento, peraltro, per i servizi di O.P. nella Capitale, effettua quotidianamente richiesta di personale ai Reparti Mobili di altre provincie (verosimilmente Firenze, Napoli, ecc.) e detti Reparti vengono trasferiti a Roma lo stesso giorno del servizio, per cui non possono mai effettuare le eventuali necessarie turnazioni mattutine e hanno anche difficoltà a coprire le turnazioni pomeridiane … con la conseguenza che per assolvere ai servizi in tali orari si fa sempre riferimento agli uomini del Reparto Mobile di Roma che si vede effettuare prelievi improvvisi di personale, con repentini cambiamenti di turnazioni … e non da ultimo gli viene attribuita quasi l’esclusività nelle turnazioni mattutine o in quelle in quinta.
Questo modo di assegnare i servizi sta portando il I Reparto mobile di Roma a fare un tuffo nel passato di quasi 20 anni …. quando l’ordine di servizio veniva pubblicato verso le ore 22.00 e la pianificazione settimanale non esisteva.
Tutto ciò premesso, appare evidente la necessità di un intervento da parte di codesto Ufficio verso le articolazioni che si occupano di programmare e gestire l’impiego dei Reparti Mobili, finalizzato a sollecitare un impiego del personale del Reparto Mobile di Roma coerente con il rispetto dei diritti dei Poliziotti.
In attesa di cortese urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale del COISP

SCARICA QUESTA NOTA IN PDF