Mobilità ordinaria S.I.S.C.O, esito incontro del 11 gennaio 2024

752

Ieri si è svolto, presso il Dipartimento della P.S., il previsto incontro relativo alla mobilità ordinaria per il personale delle S.I.S.C.O.. All’incontro erano presenti il Direttore
dell’Ufficio Relazioni Sindacali Dott.ssa Maria De Bartolomeis, il Direttore dello S.C.O. Dott. Vincenzo Nicolì, il Direttore del Servizio Sovrintendenti Assistenti Agenti Dott.
Massimo Ucci e il Dott. Giorgio Seminara Direttore della II Divisione del Servizio Ispettori.
L’Amministrazione ha rappresentato che attesa l’esigenza di prevedere anche per le S.I.S.C.O. le procedure di mobilità “ordinaria” gestite attraverso il “portale mobilità”, si rende necessario individuare elementi informativi utili a disciplinare la mobilità in ingresso. Si tratta appunto di informazioni relative a pregresse esperienze di polizia giudiziaria, nell’ambito sia dei servizi provinciali, interprovinciali o centrali (es. Squadre Mobili. D.I.G.O.S., SCO) o degli organi di P.G. (es. Sezioni di P.G., Commissariati o Uffici delle Specialità) sia degli Uffici del comparto controllo del territorio (es. U.P.G.S.P., U.C.T. e R.P.C.) o anticrimine (es. Divisioni Anticrimine).
Il personale che ambisce ad essere trasferito presso le S.I.S.C.O. dovrà compilare, oltre alla relativa domanda di trasferimento, una scheda informativa presente nell’apposita sezione dedicata del portale mobilità. Nel formulario il dipendente potrà dichiarare le proprie conoscenze e/o competenze, per consentire all’Amministrazione di selezionare le necessarie professionalità. I richiedenti in possesso dei requisiti riscontrati nella scheda informativa saranno convocati per un colloquio presso il Servizio Centrale Operativo.
La Federazione COISP MOSAP, nel corso del suo intervento ha chiesto assoluta trasparenza nella fase di valutazione delle istanze e il rispetto della graduatoria e dei criteri generali che disciplinano la mobilità a domanda.
A breve sarà diramata la circolare per l’avvio delle procedure di mobilità del personale del ruolo agenti e assistenti in vista dei prossimi avvicendamenti previsti per il mese di giugno 2024, all’interno della quale sarà prevista una apposita sezione dedicata alle modalità di attuazione delle procedure di mobilità in ingresso alle S.I.S.C.O.

Roma, 12 gennaio 2024

La Segreteria Nazionale della Federazione COISP MOSAP

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF