La Federazione COISP-MOSAP-UPLS incontra la Consulta Sicurezza di Forza Italia. A breve l’apertura del Contratto dei Poliziotti

895

Alle 14:00 di ieri si è svolto un incontro, in videoconferenza, tra la Federazione COISP MOSAP UPLS e la Consulta Sicurezza di Forza Italia, guidata dal Senatore Maurizio Gasparri e dal Deputato Elio Vito.
Presenti anche alcune altre oo.ss..
La Consulta ha puntualizzato che si farà carico di chiedere al Governo e nello specifico al Ministro per la Pubblica Amministrazione, On. Renato Brunetta, una rapida apertura delle trattative per il contratto del Comparto Sicurezza-Difesa, “tenendo conto della specificità di questo settore e del grande contributo che anche in questa fase di emergenza nazionale le Forze di polizia, le Forze armate, le Forze del pubblico soccorso hanno offerto con abnegazione, con sacrificio e, purtroppo, registrando anche numerose vittime. Senza mai tirarsi indietro e soccorrendo le popolazioni nel nostro Paese e nelle missioni di pace all’estero”.
La Federazione COISP MOSAP UPLS, dopo aver ringraziato i componenti della Consulta Sicurezza di Forza Italia per la vicinanza da sempre dimostrata nei confronti delle Donne e degli Uomini in divisa, ha evidenziato la necessità, di garantire al rinnovo contrattuale dei Poliziotti e dei Dirigenti di Polizia risorse maggiori di quelle attualmente disponibili, così da consentire un giusto incremento stipendiale ed un opportuno adeguamento retributivo del lavoro straordinario, la necessaria rideterminazione delle indennità relative agli specifici servizi di polizia, l’aggiunta di indispensabili ulteriori indennizzi sia a favore del personale che per compensare le gravose responsabilità che comportano alcuni dei compiti dei Funzionari di Polizia, l’introduzione di innovazioni normative godute da tempo dagli altri dipendenti dello Stato e che riflettono tanto sul personale che sulle loro famiglie, etc. etc..
Ai componenti della Consulta Sicurezza sono state poi evidenziate molteplici questioni che da anni attendono interventi risolutivi ma anche l’urgenza di un ulteriore correttivo al Riordino delle Carriere del 2017 e la necessità di interventi normativi che garantiscano lo scorrimento di tutti i concorsi interni così da salvaguardare la funzionalità dei ruoli intermedi che ad oggi risentono di una enorme carenza di organico che chiaramente riflette negativamente sulla funzionalità di tutta la Polizia di Stato.
A riunione conclusa abbiamo registrato una nota alle agenzie di stampa da parte del Ministro per la Pubblica Amministrazione Renato Brunetta, il quale ha sottolineato di ritenere fattibile, già per la fine di questo mese di aprile, l’apertura del tavolo delle trattative per il rinnovo del Contratto dei Poliziotti.
Adesso l’auspicio di questa Federazione COISP MOSAP UPLS è che si crei un fronte trasversale tra tutte le Organizzazioni Sindacali per ottenere dal Governo maggiori risorse economiche da impiegare sulla specificità della professionalità degli appartenenti alla Polizia di Stato.

Roma, 16 aprile 2021

La Segreteria Nazionale della Federazione COISP MOSAP UPLS

SCARICA QUESTA NOTA IN PDF