Istituzione distaccamento CAPS di Cesena presso il Mobile di Senigallia. Esito incontro

864

Si è svolto oggi, presso il Dipartimento della P.S., l’esame congiunto, chiesto dalla Federazione COISP, relativamente all’’ipotesi di istituzione di una Sezione distaccata del Centro Addestramento Polizia di Stato (CAPS) di Cesena presso il XIV Reparto Mobile di Senigallia.
Il confronto, presieduto dal Direttore Centrale per gli Istituti di Istruzione Dott.ssa Maria Luisa Pellizzari, ha visto inizialmente l’Amministrazione spiegare in modo più dettagliato la progettualità in esame.
E’ stato precisato che la Sezione distaccata del CAPS di Cesena dovrebbe essere dedicata
esclusivamente ai corsi di specializzazione di secondo livello, che la stessa dovrebbe avere una ricettività di 115 posti letto e che al personale del Reparto Mobile di Senigallia resterebbe una disponibilità di 94 posti letto più 110 armadietti molto capienti per quei colleghi che non avrebbero l’alloggio. Il progetto, inoltre, prevedrebbe la ristrutturazione di tutte le camere e delle aule sia del Reparto Mobile che della Sezione distaccata della scuola, con un impegno di circa 360.000 euro già disponibili.
L’Amministrazione ha anche puntualizzato che lo svolgimento delle attività formative si dovrebbe svolgere esclusivamente utilizzando personale che ciclicamente dovrà essere aggregato dal CAPS di Cesena a Senigallia.
La Federazione COISP, nel suo articolato intervento, richiamando integralmente le proprie osservazioni trasmesse al Dipartimento con nota del 18 luglio scorso (vedasi http://coisp.it/distaccamento-capscesena-presso-reparto-mobile-di-senigallia-osservazioni/), ha criticato aspramente il progetto in argomento, definendolo lacunoso sia dal punto di vista organizzativo che normativo.
È stato infatti sottolineato che non è stata ancora trasmessa alle Organizzazioni Sindacali la bozza di decreto istitutivo, che manca una chiara definizione delle competenze gestionali ed amministrative, che è assente la pianta organica della nuova articolazione e che è assurdo immaginare che le mansioni funzionali ed organizzative della Sezione distaccata del CAPS vengano demandate a personale aggregato volontariamente.
La Federazione Coisp ha anche preteso che la Sezione distaccata del CAPS di Cesena, che
l’Amministrazione vorrebbe istituire presso il Reparto Mobile di Senigallia, non incida negativamente, in alcun modo, sulle disponibilità alloggiative ad oggi assicurate al personale del Reparto né tanto meno sia causa di un incremento del carico di lavoro dello stesso anche in virtù del previsto aumento di organico che dovrebbe portare il ridetto Reparto Mobile, nei prossimi anni, ad avere 205 operatori.
Le pressanti richieste della Federazione COISP hanno portato l’Amministrazione ad assicurare che il provvedimento verrà rivalutato e nuovamente sottoposto al vaglio delle Organizzazioni Sindacali così come previsto dalla normativa vigente.

Roma, 23 luglio 2019

La Segreteria Nazionale della Federazione COISP

SCARICA QUESTO COMUNICATO IN FORMATO PDF