Il COISP ricorda Matteo Demenego e Pierluigi Rotta

433

Il 4 Ottobre di quattro anni fa cadevano in servizio gli Agenti Pierluigi Rotta (34 anni) e Matteo Demenego (31 anni), uccisi all’interno della Questura di Trieste da Alejandro Stephan Meran, un pregiudicato di origine sudamericana.

Nel corso del loro servizio di volante, Rotta e Demenego avevano fermato Meran, accompagnandolo in Questura per degli accertamenti.
Qui lo straniero, in un raptus di violenza, aggredì l’Agente Rotta, impossessandosi della sua pistola ed esplodendo numerosi colpi letali verso di lui e verso l’Agente Demenego, intervenuto in aiuto del collega.

Pierluigi e Matteo erano due giovani Poliziotti entusiasti del loro lavoro e molto apprezzati da tutti i colleghi.
Solo dieci giorni prima della loro tragica fine avevano salvato un 15enne da un tentativo di suicidio.

Il COISP li ricorda e rende loro onore.