Criteri di assegnazione frequentatori 30° Corso Vice Sovrintendenti

348

A seguito delle pressanti richieste del COISP al fine di chiarire le modalità di assegnazione dei vincitori del concorso interno per Vice Sovrintendente, la DAGEP ha comunicano i criteri adottati per la procedura di assegnazione, in fase di ultimazione, dei frequentatori del 30° corso di formazione per l’accesso alla qualifica iniziale del ruolo dei Sovrintendenti provenienti dalla procedura concorsuale riservata al personale del ruolo degli agenti e assistenti che abbia compiuto almeno quattro anni di effettivo servizio:

  • stante la generalizzata carenza degli organici a livello nazionale, saranno confermati i vincitori, nel rispetto della graduatoria, nel limite delle carenze organiche delle sedi e dei singoli uffici, in relazione, comunque, alla possibilità di impiego nelle specifiche funzioni di ufficiale di polizia giudiziaria dei neo vice sovrintendenti;
  • ove non sia possibile confermare il dipendente nella provincia, saranno considerate le aspirazioni espresse o si procederà all’assegnazione nella sede disponibile più vicina geograficamente;
  • laddove espresse, le aspirazioni al trasferimento saranno considerate nel rispetto della graduatoria del concorso nonché dei criteri generali della mobilità ordinaria;
  • verranno confermati negli uffici di appartenenza, stante la disponibilità di posti nella provincia, i dipendenti in possesso di particolari specializzazioni, al fine di salvaguardare la titolarità di specifiche competenze settoriali.