Contratto di lavoro, varato dal Consiglio dei Ministri il provvedimento per il recepimento

3044
Consiglio dei Ministri
Consiglio dei Ministri

Il Consiglio dei Ministri poco fa ha varato il provvedimento per il recepimento del contratto nazionale di lavoro sottoscritto lo scorso 23 dicembre 2021.
Ora il provvedimento passerà al Presidente della Repubblica per l’emanazione dell’apposito D.P.R..
Se non ci saranno ulteriori rallentamenti potrebbe essere possibile l’aggiornamento degli aumenti stipendiali ed il pagamento degli arretrati alla fine del mese di maggio.