Compenso per le prestazioni di lavoro straordinario rese in eccedenza ai limiti mensili. Inaccettabili i pagamenti dopo quasi due anni

213

Roma, 29 febbraio 2024

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO RELAZIONI SINDACALI DELLA POLIZIA DI STATO

OGGETTO: Compenso per le prestazioni di lavoro straordinario rese in eccedenza ai limiti mensili. Inaccettabili i pagamenti dopo quasi due anni.

Lo scorso 23 novembre la Direzione Centrale per i servizi di ragioneria ha comunicato, per il tramite di codesto Ufficio, che con il cedolino del mese di dicembre 2023 sarebbero stati erogati
anche i compensi per le prestazioni di lavoro straordinario rese in eccedenza ai limiti mensili nel periodo maggio-giugno 2022.
In buona sostanza, a dicembre 2023 i Poliziotti sono stati pagati per il lavoro straordinario che erano stati OBBLIGATI ad espletare ben 17 e 18 mesi prima.
Adesso si attende il pagamento del lavoro straordinario che gli uomini e le donne della Polizia di Stato sono stati COSTRETTI ad effettuare dal mese di luglio 2022 ad ora e non è ammissibile che si continui a corrispondere gli emolumenti dovuti come si è fatto sinora, a distanza di quasi due anni.
Il COISP è intervenuto più volte per denunciare il fortissimo malcontento tra il personale per i predetti assurdi ritardi.
Non accade peraltro in alcun altro settore, pubblico o privato, che il datore di lavoro (nel nostro caso è lo Stato!) si approfitti del personale dipendente umiliandolo con la corresponsione, dopo anni, di quanto è loro dovuto per i servizi espletati …. ed è assolutamente inaccettabile che si continui in tal modo con chi quotidianamente mette a rischio la propria incolumità per salvaguardare quella degli altri e per tutelare le istituzioni democratiche di questo Paese.
Si sollecita quindi ancora una volta codesto Ufficio ad interessare i competenti settori del Dipartimento affinché si trovi una definitiva soluzione alla problematica
Quanto sopra, chiaramente vale per il personale di tutti i ruoli, dirigenti compresi.
In attesa di urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale del COISP

SCARICA LA NOTA IN PDF