Approvazione dei criteri di massima per il triennio 2022-2024 da adottare negli scrutini per merito comparativo per le promozioni alle varie qualifiche delle carriere dei funzionari della Polizia di Stato. Osservazioni e richiesta di integrazione

460

Roma, 17 novembre 2022

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO RELAZIONI SINDACALI DELLA POLIZIA DI STATO

OGGETTO: Approvazione dei criteri di massima per il triennio 2022-2024 da adottare negli scrutini per merito comparativo per le promozioni alle varie qualifiche delle carriere dei funzionari della Polizia di Stato. Osservazioni e richiesta di integrazione

In riferimento alla nota di codesto Ufficio dello scorso 8 novembre recante prot. 0006000, con la quale è stata trasmessa, giusto art. 27 del d.P.R. 164/2002, la «proposta pervenuta dalla Direzione Centrale per gli Affari Generali e le Politiche del Personale della Polizia di Stato, concernente i criteri di massima per il triennio 2022-2024 da adottare negli scrutini …» in oggetto richiamati, nell’esprimere un parere di massima favorevole, si chiede di voler integrare il provvedimento con un chiarimento inerente l’«effettivo servizio prestato nella qualifica immediatamente inferiore a quella da conferire», richiamato alla «Categoria IV» attinente al «Coefficiente di anzianità», nel senso che citato «effettivo servizio» dovrà valere dalla decorrenza giuridica della promozione nella ridetta qualifica inferiore, anche
così come eventualmente disposta da eventuale sentenza da parte del giudice amministrativo. Ci si riferisce, in breve, ai casi di retrodatazione giuridica nella qualifica disposta a seguito di ricorso amministrativo.
Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale della Federazione COISP MOSAP

SCARICA QUESTA NOTA IN PDF