26° Corso Vice Sovrintendenti. Finalmente corretta la decorrenza giuridica della nomina alla qualifica di Sovrintendente Capo

3409

26° CORSO PER VICE SOVRINTENDENTI. FINALMENTE E’ STATA CORRETTA LA DECORRENZA GIURIDICA DELLA NOMINA ALLA QUALIFICA DI SOVRINTENDENTE CAPO

Per 1.137 colleghi vincitori del concorso interno, per titoli di servizio, a 7563 posti per la nomina alla qualifica di Vice Sovrintendente, per effetto della disciplina introdotta dall’art. 2, co. 1, lett. n) del d.lgs. 29 maggio 2017 n. 95 (c.d. Riordino delle Carriere), si erano visti attribuire erroneamente la promozione la qualifica di Sovrintendente Capo con decorrenza 1° ottobre 2017, anziché quella, corretta, del 1° gennaio 2017.
Il COISP, in sede di discussione per i “correttivi” al Riordino delle Carriere, poi emanati con d.lgs. 5 ottobre 2018 n. 126, ha avuto la caparbietà di far comprendere all’Amministrazione l’errore commesso e i danni causati nei confronti dei 1.137 Sovrintendenti a cui era stata assegnata una decorrenza giuridica errata nell’attribuzione della qualifica a Sovrintendente Capo.
La questione si è definitivamente conclusa lo scorso 25 marzo quando la Commissione per il personale dei ruoli dei Sovrintendenti e degli Agenti ed Assistenti della Polizia di Stato si è riunita per statuire, ai sensi del menzionato art. 14 del d.lgs. 5 ottobre 2018 n. 126, la retrodatazione della promozione a Sovrintendente Capo nei confronti di n. 1.137 dipendenti, al 1° gennaio 2017 anziché al 1° ottobre 2017.

Roma, 28 marzo 2019

La Segreteria Nazionale del COISP

SCARICA IL COMUNICATO IN FORMATO PDF