23 Maggio 1992, il COISP ricorda Capaci

286

Il 23 Maggio del 1992, a Capaci (PA), la mafia sferra un infame attacco direttamente al cuore dello Stato.
Alle 17,58 una carica di 500Kg di tritolo fa saltare in aria il tratto di A29 su cui viaggiava il convoglio del giudice Giovanni Falcone.
Nella violentissima esplosione perderanno la vita il Giudice Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli Agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.
IL COISP NON DIMENTICA