TAR Lazio. L’indennità giudiziaria spetta a tutto il personale che presta servizio con mansioni amministrative presso le Procure della Repubblica

1644

Roma, 12 febbraio 2019

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI
00184 ROMA

OGGETTO: L’indennità giudiziaria (ora di amministrazione) spetta a tutto il personale della
Polizia di Stato che presta servizio presso le Procure della Repubblica nelle condizioni di impiego evidenziate dal Tar Lazio.

Il Dipartimento della P.S. si adoperi per garantire tale riconoscimento economico.
Il Tar Lazio – Sezione prima quater, con la sentenza n. 00863/2019 del 23 gennaio scorso, ha riconosciuto il diritto degli Ufficiali e Agenti di Polizia Giudiziaria della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, in servizio presso le Sezioni di P.G. delle Procure della Repubblica e impiegati anche con mansioni di cancelleria e di supporto amministrativo agli uffici del Pubblico Ministero, di percepire l’indennità giudiziaria (ora di amministrazione) di cui alla legge 22 giugno 1988 n.221.
Codesto Ufficio è pregato di attivarsi presso i competenti settori del Dipartimento affinché
il menzionato riconoscimento economico trovi applicazione nei confronti di tutti i colleghi
che si trovano ad operare nelle medesime situazioni dei ricorrenti.

In attesa di cortese urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale del COISP

SCARICA QUESTA NOTA IN FORMATO PDF