Chieti, la provincia non può essere un bancomat per malviventi

138

Il COISP di Chieti ha scritto al Questore invocando un potenziamento del personale, a fronte della crescente allerta Sicurezza

LEGGI LA NOTA IN FORMATO PDF