VI° Congresso provinciale COISP Milano e Convegno su doppio lavoro, Francesco DE VITO eletto Segretario Provinciale.

517

Comunicato stampa del 20 marzo 2013

OGGETTO: VI° Congresso provinciale COISP Milano e Convegno su doppio lavoro e attività extra professionali per il personale della Polizia di stato e della Pubblica Amministrazione.

Ieri 19 marzo, presso l’ Hotel NH Milano Touring di Milano il sindacato indipendente di Polizia CO.I.S.P. ha eletto la propria nuova Segreteria provinciale milanese.

Vent’ anni fa nasceva il COISP a Milano, un anno esatto dopo la sua costituzione, a Roma, come primo vero sindacato indipendente di Polizia.

A tutt’ oggi il COISP rimane l’unico sindacato veramente indipendente nel panorama della polizia italiana, impermeabile ad influenze politiche di alcun tipo pur annoverando al suo interno esponenti di tante correnti di pensiero. L’indipendenza del COISP trova il suo motore nella segreteria nazionale che, con il suo massimo esponente il segretario generale Franco MACCARI, presente ieri a Milano per presiedere ai lavori congressuali che hanno vistol’elezione del nuovo segretario generale provinciale Francesco DE VITO, subentrante ad unodei pionieri del movimento sindacale in Polizia, il veterano Carmine ABAGNALE, ormaiprossimo a terminare il servizio attivo in uniforme, dopo ben 40 anni.

Con De Vito è stata rinnovata anche tutta la squadra milanese che vedrà, oltre ai neo eletti vice segretari provinciali Andrea Piermattei e Luigi Fraccaro, anche numerosi colleghi d’impegno più recente nel sindacato ma che porteranno sicuramente il vento di nuove idee e una freschezza di pensiero che, ora più che mai, è in linea con la stagione nuova che sembra essere incominciata dapprima nella politica italiana ed ora anche nella Chiesa cattolica con l’elezione del nuovo Papa.

Il COISP saprà cogliere l’opportunità di cambiamento, che vede arrivare prepotente, cercando anche nuovi interlocutori meno sordi di quelli che finora, a destra o a sinistra, hanno calpestato prima il ruolo istituzionale dei poliziotti quali difensori delle libertà democratiche e costituzionali e poi i diritti che gli stessi poliziotti hanno di essere trattati al pari di tutti i cittadini della Repubblica Italiana come, ad esempio, non è successo nel caso Aldrovandi.

In occasione del Congresso, inoltre, i poliziotti milanesi hanno avuto la possibilità di conoscere, nel corso di un convegno-seminario tenuto dal dott. Massimiliano ACERRA, in quali casi è loro consentito espletare una seconda attività lavorativa extra professionale che permetta loro di arrivare a fine mese aggiungendo qualche altro soldo ai 1200 euro che un agente della Polizia di Stato vede arrivare a fine mese.

L'Ufficio Stampa Coisp Milano.

Sede legale P.zza Sant’Ambrogio nr°5, 20123 Milano

Tel./Fax: +39 02 97383103 -97383045 Tel: +39 02 62267166

e-mail:  milano@coisp.it  sito web:  www.coisp.it

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here