XII Reparto Mobile di Reggio Calabria. Personale normalmente impiegato nei servizi gestionali. Grave ed inaccettabile disparità di trattamento.

439
reparto-mobile
reparto-mobile

Roma, 4 settembre 2019

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI
c.a. Signor Direttore, Vice Prefetto Maria De Bartolomeis

OGGETTO: XII Reparto Mobile di Reggio Calabria. Personale normalmente impiegato nei servizi gestionali. Grave ed inaccettabile disparità di trattamento.
Richiesta intervento urgente.

Preg.mo Direttore
è già accaduto più volte che il COISP, successivamente all’insediamento del dr. De Pascale
alla Direzione del XII Reparto Mobile di Reggio Calabria, si sia trovato ad intervenire per far valere i diritti di tutti i poliziotti che prestano servizio presso detto Reparto e vorremmo proprio che un deciso intervento da parte del Suo Ufficio porti ad evitarci di dover tornare ancora, in futuro, a stigmatizzare quella che da tempo e tutt’oggi pare essere una gestione del personale lontana dalla c.d. “buona amministrazione”, da quei criteri che il Signor Capo della Polizia ha più volte sottolineato come necessari anche per l’efficienza della stessa Polizia di Stato oltre che per il benessere del personale tutto.
Sebbene la nostra Segreteria Provinciale di Reggio Calabria sia ripetutamente intervenuta
nei confronti del predetto funzionario, invitandolo a consentire lo svolgimento dei servizi di ordine pubblico fuori sede “di lunga durata” a tutti i 90 colleghi che normalmente sono impiegati nei servizi c.d. gestionali, il ridetto dirigente continua a permettere tale impiego soltanto a 10 di loro, discriminando gli altri 80 Poliziotti.
A 10 dipendenti, pare sempre gli stessi, è garantito un servizio che sarebbe gradito anche a molti degli altri 80 che invece se lo vedono costantemente negato.
Null’altro che favoritismi che lo stesso funzionario peraltro di fatto ammette di porre in essere (vedasi allegati) pur precisando che non si tratta certo di discriminazione (sic!).
Signor Direttore, qui la misura è davvero colma. Una situazione di questo genere non può essere tollerata oltre. La parzialità amministrativa attuata a favore dei citati dieci dipendenti ed in danno degli altri 80 è fuori luogo. Taluni di essi vanno addirittura ad equiparare, se non a superare, il numero dei servizi di ordine pubblico fuori sede svolti dai colleghi assegnati normalmente alle attività operative.
La invitiamo quindi a porre in essere un immediato quanto deciso e risolutivo intervento
che metta fine alla situazione sopra descritta e porti ad un impiego nei servizi di ordine pubblico fuori sede “di lunga durata” di tutto il personale c.d. gestionali del XII Reparto Mobile della Polizia di Stato.

In attesa di cortese urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

Il Segretario Generale del COISP
Domenico Pianese

SCARICA QUESTA NOTA IN FORMATO PDF