V Reparto Mobile della Polizia di Stato – I Poliziotti costretti ad indossare vestiario assegnato loro 10 anni fa o dismesso

538
Reparto Mobile
Reparto Mobile

Roma, 31 luglio 2018

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI

V Reparto Mobile della Polizia di Stato – I Poliziotti costretti ad indossare vestiario assegnato loro 10 anni fa o restituito all’ufficio dal personale trasferito o in quiescenza

Condividendone appieno il contenuto, si trasmette l’unita nota della nostra Segreteria Regionale per il Piemonte e la Valle d’Aosta con la quale vengono denunciate le gravi ed inaccettabili condizioni con cui sono costretti a lavorare i Poliziotti del V Reparto Mobile della Polizia di Stato di Torino, impossibilitati ad accedere alla vestizione estiva per scarso approvvigionamento da parte del Dipartimento nei confronti del magazzino VECA del citato Reparto e ad indossare vestiario assegnato loro 10 anni fa o restituito all’ufficio dal personale trasferito o in quiescenza.
Nella circolare ministeriale prot. 0009500 del 28.6.2016, con la quale è stato pubblicizzato il decreto del Capo della Polizia del 31.12.2015 relativo alle nuove Tabelle di Vestiario del personale della Polizia di Stato, si fa riferimento alla necessità di “di valorizzare l’impegno con cui gli operatori della Polizia di Stato assolvono i loro compiti istituzionali” e “favorire l’immagine di una Polizia
efficiente sotto ogni aspetto”.
Beh, non crediamo che ciò possa concretizzarsi obbligando i Poliziotti ad indossare abbigliamento logoro e indecoroso come sta accadendo con i nostri colleghi del citato Reparto Mobile, ma anche di molti altri Reparti e Uffici di Polizia d’Italia.
In considerazione di quanto stigmatizzato, è certamente giunta l’ora che il Dipartimento della P.S. inizi a mettere in atto una politica-gestionale che sia davvero funzionale ai bisogni ed alle necessità del personale che certamente ambisce a rappresentare nel migliore dei modi quella “immagine di una Polizia efficiente sotto ogni aspetto”.
In attesa di cortese urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale del COISP

LEGGI LA NOTA IN FORMATO PDF