Trieste: Pianese (COISP), pena per Chef Rubio. Parole insensate di chi gode impropria notorietà

780

TRIESTE: PIANESE (COISP), ‘PENA PER CHEF RUBIO PAROLE INSENSATE DI CHI GODE IMPROPRIA NOTORIETA” =

Trieste, 5 ott. (AdnKronos) – “Le parole insensate  e offensive di questo signore che gode di una impropria notorietà sono la conferma di come l’essere  noti oggi giorno sia qualcosa di raggiungibile anche per chi, invece, dovrebbe essere lasciato  ai margini della società, mancando di qualità come il senso di responsabilità e il buon senso  teoricamente alla base del comportamento per chi ambisce a diventare un personaggio pubblico.
Ci rendiamo conto che alcuni soggetti che vivono in una anacronistica sub cultura anarcoide non possano mai immaginare il dolore che stiamo provando in questo momento è ad anche per questo ci fanno pena”. Così, all’Adnkronos, Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia.
COISP sui post social di chef Rubio. (Sil/AdnKronos) ISSN 2465 – 1222 05-OTT-19 11:25 NNNN

SCARICA L’AGENZIA IN PDF