Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Il Questore si dichiara “inesperiente”

1303

Roma, 30 aprile 2019

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI
c.a. Signor Direttore, Vice Prefetto Maria De Bartolomeis

OGGETTO: D.Lgs. 81/2008 – Il Questore di Catania, datore di lavoro, dichiara “sono
inesperiente, non ne so niente”.

Preg.mo Direttore,
è chiaramente superfluo rammentare che il D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81, concernente il Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro, si applica anche nei luoghi ove è chiamato ad operare il personale della Polizia di Stato (Dipartimento, Questure, Uffici delle Specialità, etc.…).
È probabilmente anche superfluo ricordare il D.M. 26.1.2006 a firma del Ministro dell’Interno, con il quale sono stati individuati i “datori di lavoro” e, per ciò che concerne “gli Uffici in uso alla Questura e per quelli dipendenti ….”, è stata attribuita tale funzione al “Questore”.
È invece assolutamente necessario denunciare che l’attuale Questore di Catania, “datore di
lavoro”, è, sulla materia in questione, per sua diretta ammissione, “inesperiente”.
“Sono inesperiente, non ne so niente”: è quanto ha dichiarato al nostro Segretario Generale Provinciale di Catania che l’aveva interpellato per rappresentargli le criticità riscontrate nel corso di un accesso sui luoghi di lavoro effettuato, nella veste di rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, ai sensi del menzionato D.Lgs. 81/2008.
Ciò è chiaramente inaccettabile, così come lo sono le gravi violazioni e inadempienze segnalate nell’allegata lettera del nostro Segretario di Catania.
Tutto ciò premesso, la S.V. è pregata di intervenire con assoluta urgenza sulla questione, anche informando i competenti Settori del Dipartimento al fine di valutare l’opportunità di addivenire ad un D.M. che modifichi quello del 26.1.2006 e, per ciò che riguarda “gli Uffici in uso alla Questura (di Catania) e per quelli dipendenti …”, attribuisca le funzioni di “datore di lavoro” a soggetto diverso dall’attuale Questore di quella provincia, il quale si dichiara “inesperiente” della materia.
In attesa di cortese urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

Il Segretario Generale del COISP
Domenico Pianese

SCARICA QUESTA NOTA IN FORMATO PDF