Raciti: Pianese (Coisp), domiciliari a Speziale schiaffo a Polizia – Comunicato stampa, agenzie e quotidiani online

401

Raciti Pianese (Coisp), domiciliari a Spezialeschiaffo a Polizia
La richiesta di terminare la pena ai domiciliari, avanzata da Antonio Speziale, secondo le nuove norme è legittima, ma del tutto inaccettabile secondo il buonsenso”. Così Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp.  Lo Stato ha il dovere di tutelare chi ha sacrificato la propria vita per la difesa dell’ordine pubblico e della sicurezza della collettività: dire sì ai domiciliari per Speziale sarebbe uno schiaffo alla memoria di Filippo Raciti, ai suoi familiari, a tutti gli agenti delle Forze dell’Ordine”, conclude.

Agenzie


Raciti: Coisp richiesta Speziale legittima, ma inaccettabile
(V. ‘Raciti: legale chiede domiciliari per…’ delle 11.36)
(ANSA) – CATANIA, 18 MAR – “La richiesta di terminare la pena ai domiciliari, avanzata da Antonio Speziale, secondo le nuove norme e’ legittima, ma del tutto inaccettabile secondo il buonsenso”. Cosi’ Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp. “Lo Stato – aggiunge – ha il dovere di tutelare chi ha sacrificato la propria vita per la difesa dell’ordine pubblico e della sicurezza della collettivita’: dire si’ ai domiciliari per Speziale sarebbe uno schiaffo alla memoria di Filippo Raciti, ai suoi familiari, a tutti gli agenti delle Forze dell’Ordine”. (ANSA).


CORONAVIRUS. PIANESE (COISP): DOMICILIARI PER SPEZIALE SCHIAFFO A POLIZIA
(DIRE) Roma, 18 mar. – “La richiesta di terminare la pena ai domiciliari, avanzata da Antonio Speziale, secondo le nuove norme e’ legittima, ma del tutto inaccettabile secondo il buonsenso”.
Cosi’ Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp. “Lo Stato ha il dovere di tutelare chi ha sacrificato la propria vita per la difesa dell’ordine pubblico e della sicurezza della collettivita’: dire si’ ai domiciliari per Speziale sarebbe uno schiaffo alla memoria di Filippo Raciti, ai suoi familiari, a tutti gli agenti delle Forze dell’Ordine”,conclude. (Com/Ago/ Dire)


RACITI: PIANESE (COISP), DOMICILIARI A SPEZIALE SCHIAFFO A POLIZIA

(AGENPARL) – mer 18 marzo 2020 *Raciti: Pianese (Coisp), domiciliari a Speziale schiaffo a Polizia*
“La richiesta di terminare la pena ai domiciliari, avanzata da Antonio Speziale, secondo le nuove norme è legittima, ma del tutto inaccettabile secondo il buonsenso”. Così Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp. “Lo Stato ha il dovere di tutelare chi ha sacrificato la propria vita per la difesa dell’ordine pubblico e della sicurezza della collettività: dire sì ai domiciliari per Speziale sarebbe uno schiaffo alla memoria di Filippo Raciti, ai suoi familiari, a tutti gli agenti delle Forze dell’Ordine”, conclude.

SCARICA LA RASSEGNA COMPLETA IN PDF