Procedure concorsuali per l’assegnazione di istruttori alla scuola alpina di Moena. Esito esame congiunto

569

Si è svolto in data odierna l’esame congiunto relativo all’avvio di una procedura concorsuale per assegnare al Centro Addestramento Alpino di Moena operatori idonei ad acquisire la qualifica di Istruttori di sci e di alpinismo.
L’incontro, presieduto dal direttore Centrale per gli Istituti di Istruzione Dott.ssa Maria Luisa Pellizzari, ha visto la partecipazione del Direttore del Servizio Sovrintendenti Assistenti ed Agenti Dott.ssa Tiziana Terribile e del Direttore dell’Ufficio Relazioni Sindacali Dott.ssa Maria De Bartolomeis.
Inizialmente la Dott.ssa Pellizzari ha rappresentato che l’Amministrazione ha intenzione di rilanciare l’efficienza e l’efficacia del Centro Alpino di Moena che rappresenta una delle eccellenze formative nella Polizia di Stato.
La Federazione COISP ha evidenziato come sia necessario investire in un settore che rappresenta attraverso le attività di soccorso e vigilanza una dei settori più amati ed apprezzati dai cittadini che frequentano in ogni stagione le bellissime montagne Italiane. Proprio per questo è stato richiesto di ampliare il più possibile i posti messi a concorso per rinforzare il più possibile il Centro addestramento di Moena, ha altresi chiesti di innalzare il limite di età contenuto nel bando in via di predisposizione per consentire ad un maggior numero di personale di partecipare alle selezioni.
Al termine dell’incontro la Dott.ssa Pellizzari ha confermato l’inversione di tendenza del Dipartimento della P.S. verso un settore che viene ritenuto strategico, precisando che l’Amministrazione si rende disponibile per questa prima fase concorsuale ad innalzare il limite di età per partecipare al concorso fino a 45 anni.