POLIZIA: CROTONE; COISP, LESA DIGNITA’ AGENTI IN MISSIONE (AGI)

294

POLIZIA: CROTONE; COISP, LESA DIGNITA' AGENTI IN MISSIONE (AGI) – Crotone, 6 nov 2012 – La segreteria nazionale del Coisp, sindacato indipendente di Polizia, ha scritto ai competenti uffici del ministero dell'Interno dopo aver ricevuto la segnalazione dalla struttura provinciale di Crotone, "relativamente al grave disservizio creatosi in occasione dell'esecuzione, da parte di personale della locale Questura, del provvedimento di espulsione di un cittadino straniero con volo in partenza dalla Frontiera Aerea di Roma Fiumicino, relativamente agli alloggi di servizio destinati al personale operante. L'inosservanza di quanto disposto in materia di missioni – scrive il Coisp – non solo lede gravemente la dignita' degli Operatori della Polizia di Stato, ma influisce direttamente sull'operativita' dei servizi di istituto. Almeno quest'ultimo aspetto dovrebbe essere una preoccupazione prioritaria che ricade in capo ai dirigenti degli uffici. E' stato inoltre sancito – evidenzia il Coisp – che il Dirigente della sede di servizio del dipendente che verra' inviato in missione, sentito il Dirigente della sede di destinazione, e' tenuto a verificare, in via preventiva, la possibilita' di utilizzare le strutture dell'Amministrazione per il vitto e idoneo alloggio del personale. Si ritiene quindi necessario un urgente intervento dell' Ufficio per le Relazioni Sindacali, nei confronti dell'Amministrazione provinciale di Crotone la quale, per l'ennesima volta, non si cura di tutelare le condizioni di servizio degli operatori di Polizia dipendenti".  (AGI) Adv

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here