Padova, anche il COISP scherza…ma solo a Carnevale

201

“Vedere la felicità negli occhi di tanti bambini non ha prezzo e ripaga di tanti sacrifici”.

È con questa frase che Luca Buccolieri , Segretario Generale di Padova, si lascia andare al termine del Carnevale Co.I.S.P. Padova.

L’evento si è tenuto il giorno 5 marzo presso la ludoteca “Foresta Fantastica” ed è stato il risultato di un lavoro di squadra di tutto il Direttivo Provinciale Patavino.

L’obiettivo di creare un’occasione di socialità all’insegna dell’allegria è stato raggiunto.

Una ludoteca attrezzata, colorata e sicura per i bimbi, pizza cotta in forno a legna, bibite e dolci tipici, tanti giochi , un giocoliere-prestigiatore che ha incantato grandi e piccini, il tutto condito dalla partecipazione del famoso Ruvo, vignettista e caricaturista di fama nazionale . Questa la ricetta semplice e vincente per un Carnevale indimenticabile.

Nutritissima la partecipazione di iscritti e familiari entusiasti a fine giornata.

“Una festa che diventerà tradizione” ci ha assicurato Giuseppe Presburgo, Segretario Organizzativo del Co.I.S.P. Padova, che più di tutti ha contribuito alla perfetta riuscita dell’evento.

Abbiamo avvicinato un iscritto per chiedergli un parere sul Carnevale Co.I.S.P. La sua risposta è stata tanto concisa quanto esaustiva: “Non pensavo che tutto questo fosse possibile!”.

Il Co.I.S.P. Padova ha a cuore seriamente le famiglie dei Poliziotti e se ne prende cura con una valanga di risate. Si permetta questo paradosso a questa squadra affiatata, perché come dice il detto….a Carnevale ogni scherzo vale!