slogan.png

 
 
 
 
 
 
 
 
 

COISP Napoli, Giulio Catuogno intervistato a Fanpage.it

 

COISP Napoli, Giulio Catuogno intervistato a Fanpage.it

11 settembre 2012 - Cinquanta milioni tagliati alle forze dell'ordine, il sindacato: "Effetto cancellazione Imu" - Lo denuncia il COISP, il sindacato Indipendente di polizia. Il segretario generale di Napoli, Giulio Catuogn spiega ai microfoni di Youmedia  fanpage.it che la sforbiciata lineare si traduce in minore sicurezza per il cittadino! "Viene bloccato il turn-over, così non ci sono nuove leve che entrano per sostituire gli agenti anziani. Addirittura, manca la carta per stilare le denunce. Infine, autovetture ed elicotteri non possono muoversi per mancanza di manutenzione e di carburante". "Dal 2009, le forze dell'ordine subiscono tagli ogni anno dell'ordine dei cinquanta milioni annui. Oggi, abbiamo un introduzione di soli 400 agenti all'anno, rispetto il ricambio di anni passati che arrivava a quattromila unità. Non ci sono nemmeno i soldi per aprire le scuole di istruzione per gli ufficiali".