slogan.png

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Radio Città del Capo, intervista a Franco MACCARI

 

INTERVISTA A FRANCO MACCARI - RADIO CITTA' DEL CAPO DEL 20/08/2013

Caso Aldrovandi. Il Coisp: “Sottoposti a linciaggio, quereliamo tutti” - 20 ago 2013 – Sono 74 le querele verso persone e oltre una quarantina le diffide a organi di informazione che il sindacato di Polizia Coisp ha spedito dopo le polemiche scoppiate in seguito al presidio tenuto il 27 marzo scorso in piazza Castello, a Ferrara, in solidarietà con gli agenti condannati per l’uccisione di Federico Aldrovandi. Dopo il capogruppo del Pd nel consiglio comunale di Bologna, Francesco Critelli, è stata la volta del consigliere Benedetto Zacchiroli, colui il quale si era fatto promotore del conferimento (poi votato dal consiglio) della cittadinanza onoraria a Patrizia Moretti, madre del ragazzo ucciso il 25 settembre 2005 durante un controllo di polizia. Per il segretario generale del Coisp, Franco Maccari, le azioni legali intraprese dal suo sindacato sono la diretta conseguenza del “linciaggio” a cui la sua sigla sarebbe stata sottoposto dal 28 marzo in avanti. “Il nostro non era un presidio contro la signora Aldrovandi” dice Maccari che aggiunge: “E’ una bugia colossale che noi abbiamo manifestato sotto il suo ufficio”. A Zacchiroli è arrivata la solidarietà del sindaco Virginio Merola, della capogruppo di Sel Cathy La Torre e dell’assessore Luca Rizzo Nervo, che ha scritto su Facebook: “Querelateci tutti”. Buona visione...