COISP / ISPETTORE POLIZIA IN CELLA 18 MESI, ASSOLTO CON FORMULA PIENA (ANSA)

371

ISPETTORE POLIZIA IN CELLA 18 MESI, ASSOLTO FORMULA PIENA. IN SERVIZIO IN QUESTURA MILANO, FU ACCUSATO DA TRANS (ANSA) – SONDRIO, 11 GEN – L'ispettore della Polizia di Stato Mauro Tavelli, 49 anni, e' stato assolto oggi con formula piena da tutte le imputazioni al processo d'appello bis celebrato a Milano, dopo l'annullamento della condanna a 5 anni e sette mesi stabilita lo scorso maggio dalla Cassazione. ''L'ispettore – spiega l'avvocato Fabrizio Consoloni del Foro di Lecco, affiancato dalla collega Nicoletta Manca – fu rinchiuso in carcere, a San Vittore, per 18 mesi, e poi trascorse dodici mesi agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Chiuro, in Valtellina''. Oggi i giudici, nel processo bis d'Appello dopo l'annullamento con rinvio disposto dalla Suprema Corte, lo hanno assolto dalle imputazioni di violenza sessuale, concussione sessuale, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, oltre al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina di trans. L'inchiesta della Procura di Milano parti' dalle dichiarazioni rese da trans ospiti del Cie di via Corelli a Milano. L'ispettore fu arrestato nell'aprile 2009 dagli ex colleghi della questura di Sondrio. ''Ora chiederemo i danni allo Stato per ingiusta detenzione. Ci sono voluti 4 anni per restituire all'onorabilita' una persona e un poliziotto che aveva alle spalle 25 anni di onorato e impeccabile servizio'', chiosa l'avvocato Consoloni.(ANSA). YN5-RR 11-GEN-13 21:24 NNN

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here