Allievi ammessi con riserva al 204° Corso Agenti. L’Amministrazione sia loro vicina e li accolga definitivamente nella grande famiglia della Polizia di Stato

3385
Giuramento Allievi Agenti Polizia di Stato
Giuramento Allievi Agenti Polizia di Stato

Roma, 24 aprile 2019

AL SIGNOR CAPO DELLA POLIZIA
Direttore Generale della Pubblica Sicurezza
Prefetto Franco Gabrielli

OGGETTO: Allievi Agenti del 204° corso giudicati idonei con riserva alle prove preselettive–L’Amministrazione sia loro vicina e li accolga definitivamente nella grande famiglia
della Polizia di Stato

Preg.mo Signor Capo della Polizia,
il COISP si trova costretto a rappresentarLe la propria vicinanza a quegli Allievi Agenti del 204° corso in attesa di giudizio dei competenti organi della Giustizia Amministrativa ai quali hanno dovuto ricorrere in quanto giudicati idonei con riserva alle prove preselettive del concorso poiché avevano dei tatuaggi che hanno poi fatto rimuovere con esito positivo.
Tali ragazzi sono ormai a pochi giorni dalla nomina ad Agente in prova avendo frequentato con notevole profitto il corso di formazione nelle varie discipline teoriche e pratiche, ed il TAR ha già sentenziato pronunciandosi favorevolmente alla loro assunzione definitiva.
Ebbene, Signor Capo della Polizia, il COISP porta alla Sua attenzione i sentimenti ed il sogno di tali giovani, che si apprestano a giurare fedeltà alla Repubblica mettendo la propria vita al servizio del Paese, di diventare Poliziotti e di far parte della nostra Polizia di Stato.
La preghiamo quindi di adottare tutti quei provvedimenti utili e risolutivi al fine di evitare
ulteriori opposizioni alla Giustizia Amministrativa che recherebbero null’altro che ulteriori danni economici agli Allievi in argomento e soprattutto alle loro famiglie.
Non possiamo essere noi stessi a mandarli a casa, dopo che li abbiamo coccolati, accolti,
addestrati e formati. Loro hanno mantenuto la promessa di eliminare quell’elemento ostativo all’assunzione nella Polizia di Stato.
Adesso tocca alla nostra Amministrazione mantenere l’impegno di accoglierli definitivamente nella propria Famiglia.

Con sincera e profonda stima,

Il Segretario Generale del COISP
Domenico Pianese

SCARICA QUESTA NOTA IN FORMATO PDF